Sicurezza dei dati – i backup

/, Software e Hardware/Sicurezza dei dati – i backup

Sicurezza dei dati – i backup

La sicurezza dei dati e la gestione dei backup

La sicurezza dei dati per un’azienda e ancora di più per uno studio professionale è fondamentale, ma come possiamo difenderci da perdite accidentali o danneggiamenti involontari ?

Analizziamo alcuni scenari presenti in studio ed azienda:

  • Backup non effettuati, dischi del server in mirroring: situazione ad altissimo rischio, questa configurazione protegge esclusivamente nel caso di un disco del server guasto e per una sostituzione immediata , se si verifica una cancellazione o un danneggiamento accidentale lo stesso viene immediatamente replicato sul secondo disco per cui i backup sono inservibili;
  • Backup effettuato su un’altra macchina di rete oppure su un disco esterno lasciato in azienda/studio: situazione rischiosa, in caso di furto o di danneggiamento per allagamento, incendio ecc… i backup sono inservibili;
  • Backup effettuato su disco esterno con sovrascrittura: I backup vengono effettuati ma in caso di necessità non è possibile recuperare copie antecedenti l’ultima;
  • Copie effettuate su nas in azienda: come per il disco esterno o per un’altra macchina della rete in caso di calamità i dati sono inservibili.

Questi sono solo alcuni scenari che si trovano in studio o in azienda e tutti presentano un rischio per i nostri dati .

Come dovrebbe essere un sistema sicuro per la gestione dei backup?

Anzitutto partiamo dal software, è auspicabile avere un software di gestione dei backup che garantisca un elevato automatismo nelle operazioni di copia, verifica e ripristino con alert automatici in caso di anomalia e rapporti dettagliati delle operazioni. Il backup può essere fatto su dischi esterni , cartucce o nastri purché il supporto venga portato all’esterno dell’ufficio e fatto ruotare mettendosi al riparo dal danneggiamento del supporto stesso.

Metodologia

Per una sicurezza completa una metodologia di base per i backup potrebbe essere la seguente:

  • Backup giornalieri dal lunedì al venerdì con storicizzazione di 5 giorni.
  • Backup settimanali . Ogni settimana il sabato con storicizzazione di 4 settimane
  • Backup mensili . Ogni mese con storicizzazione la prima domenica con storicizzazione di 4 mesi.

Con quest’organizzazione sarà possibile avere i backup dell’ultima settimana lavorativa, delle ultime quattro settimane e in caso di necessità degli ultimi quattro mesi.

Come software di backup consigliamo come rapporto qualità prezzo BackupAssist.

By | 2019-06-14T10:23:35+00:00 gennaio 7th, 2016|Hardware, Software e Hardware|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment