Come sfruttare i social network per un professionista

//Come sfruttare i social network per un professionista

Come sfruttare i social network per un professionista

Come sfruttare i social network per un professionista.

Anzitutto facciamo un po’ di chiarezza, i social network non sono tutti uguali ed a seconda della nostra attività dobbiamo concentrarci su uno piuttosto che un altro.  Ho detto su uno piuttosto che un altro perché possiamo comunque essere presenti su più social ma con strategie diverse avendo ben chiaro il loro scopo.

Vediamo come uno studio o un’azienda di servizi potrebbe impostare la propria strategia social.

Iniziamo da alcuni aspetti generali.

  • I social sono uno strumento “real time” per cui è inutile pubblicare o condividere notizie di qualche giorno prima , non desteranno interesse e l’argomento sarà sicuramente già conosciuto da chi utilizza questi strumenti. Sui social devono essere pubblicati post riguardanti notizie o argomenti il più velocemente possibile e se non si tratta di condivisione di altri post l’originalità premia.
  • L’utente dei social è principalmente una persona curiosa che cerca di instaurare relazioni per cui è di fondamentale importanza pubblicare post che cerchino di stimolare il commento e l’interazione con chi li ha pubblicati, per questo motivo è poi importante rispondere ai commenti o alle domande inserite nel più breve tempo possibile.
  • La sintesi nell’esposizione di un concetto è fondamentale, l’utente di un social viene colpito dal titolo e dalla prima riga di un post, nel caso venga destato l’interesse bisogna essere esaustivi in poche righe rimandando ad esempio sulla pagina del proprio sito per gli approfondimenti.
  • Pubblicate notizie soprattutto utili per il vostro target di pubblico, il piatto di pasta o la frase celebre lasciamole alle pagine personali, per creare contatti utili è necessario che le persone seguano le nostre pagine per informarsi con il fine di generare un cliente quando questi trova soddisfatta una sua problematica reale.
  • Non vendere! Per quanto esposto sopra sui social non vendere direttamente un prodotto o un servizio cerca di creare interesse e di costruirti un pubblico, tra questi arriveranno i tuoi clienti, lasciamo le offerte alle società commerciali che agiscono con sponsorizzazioni e tecniche diverse.

Nel prossimo articolo vedremo le caratteristiche dei vari social utili per la professione.

By | 2016-01-18T15:19:16+00:00 gennaio 19th, 2016|Professionisti|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment